LA STORIA DEI JEANS 501

valentina pegorer_501_levis

L’era dei social ha sdoganato a pieno il concetto di ‘siamo ciò che vestiamo’, ma quanto consociamo davvero l’origine e la storia dei capi che indossiamo? A tal proposito ho pensato di documentarmi sulla nascita dei blue jeans, ai quali non riesco a fare a meno persino d’estate!

Nel 1873, Levi Strauss e Jacob Davis, un sarto del Nevada, brevettano i primi pantaloni da lavoro dotati di tasche rinforzate. È la prima versione dei jeans 501®, chiamata inizialmente XX. Nasce così un’icona, indossata orgogliosamente dai ribelli degli anni ’50, che diventa presto un simbolo di irriverenza e solidarietà grazie a personaggi del calibro di James Dean, Marlon Brando, Jack Kerouac e Jackson Pollock. Negli anni a venire tanti altri celebrities come Marylin Monroe, Steve Jobs e Barack Obama. Lo scorso 20 maggio Levi’s® ha festeggiato il 144esimo anniversario della nascita del 501®, il modello di jeans più amato di sempre, customizzandolo con una gamba skinny, mantenendo al tempo stesso il touch autentico e vintage del modello originale.

valentina pegorer_501_levis valentina pegorer_501_levis valentina pegorer_501_levis valentina pegorer_501_levis valentina pegorer_501_levis


The Author

Valentina Pegorer